da €278,00

Quota base per persona in camera doppia standard € 278
Camera singola € 322
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

Quota base per persona in camera doppia superior € 342
Camera singola € 412
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

Contattaci

Minitour Meteore e Vergina 2 giorni

Created with Sketch. Partenza da Salonicco
Visualizza le informazioni del servizio
Durata 2 giorni / 1 notte

 Dal 08 Marzo al 02 Novembre (ultimo rientro) ogni Mercoledì
 


partenze garantite

  PARTENZE GARANTITE

guida in italiano

  GUIDA IN ITALIANO
SCARICA BROCHURE
Minitour Meteore e Vergina
ITINERARIO:
GIORNO 1
Salonicco, Kalambaka

GIORNO 2
Meteore, Vergina, Salonicco

I monasteri delle Meteore partendo da Salonicco: il tramonto religioso

I monasteri delle Meteore sono raggiungibili in treno da Salonicco, fino a Kalambaka, dove si possono visitare i magnifici Monasteri e un tramonto spettacolari. È un luogo mistico e misterioso, pieno di pathos, soprattutto quando scende il sole. I monasteri visitabili sono 6 ma non aprono tutti lo stesso giorno. Qui è possibile percorrere antiche carrettiere e domandarsi: ma come fecero i monaci a costruire i Monasteri delle Meteore in cima a questi speroni di roccia?

Itinerario

Giorno 1 - Salonicco, Kalambaka
Giorno 1 - Salonicco, Kalambaka

Salonicco

Salonicco è la seconda città della Grecia per numero di abitanti e la prima e più importante della regione greca della Macedonia, ed inoltre è il capoluo della Macedonia Centrale. Il comune di Salonicco in senso stretto conta 363 987 abitanti, mentre l'area urbana, che giace su una baia del Golfo Termaico alla testa della penisola Calcidica, ha in totale circa un milione di abitanti. Salonicco è oggi un fiorente centro industriale, economico e culturale, e un punto nevralgico per i trasporti nel sud-est Europa ed è il secondo porto più grande della Grecia dopo quello del Pireo di Atene per trasporto di container. La città presenta diverse tracce della dominazione ottomana e della comunità ebraica, che prima della seconda guerra mondiale era una delle più numerose d'Europa, oltre che numerosissimi esempi di architettura bizantina e paleocristiana, che sono stati nominati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Kalambaka

Kalambaka è una città moderna, famosa per la sua vicinanza alle Meteore, i magnifici pinnacoli di roccia le donano un fascino unico e indimenticabile. Kalambaka è il centro di riferimento per chi si reca in Tessaglia per visitare Meteora, oltre ad essere il punto di partenza per visitare i Monasteri e le rocce delle Meteore, la città è piacevole, ha una via principale che offre diverse taverne e caffè e ha una bella chiesa la "Chiesa dell'Assunzione della Vergine", voluta dai membri della famiglia dell'imperatore bizantino Komninos e una fantastica atmosfera al momento del tramonto quando le pareti delle rocce si colorano di toni caldi e suggestivi.

Giorno 2 - Meteore, Vergina, Salonicco
Giorno 2 - Meteore, Vergina, Salonicco

Meteore

Monasteri che si ergono sospesi fra la terra e il cielo in cima ad enormi rocce e conservano tesori storici e religiosi di grande bellezza. Il sito è stato riconosciuto dall’Unesco come fenomeno unico del patrimonio culturale, sia per gli affreschi e la tecnica di costruzione, che per le sue qualità naturali. Le Meteore sono composte da circa 60 enormi colonne di roccia, modellate negli anni dagli agenti atmosferici, che arrivano fino a 300 metri di altezza, grandi abbastanza per essere la base di un intero monastero edificato sulla loro sommità. La loro storia risale al IX sec., quando alcuni eremiti si stanziarono in grotte e cavità nelle rocce. Nel XIV sec. il monaco Anastasio, per scappare dalle incursioni dei corsari nel Monte Athos, arrivò alle Meteore, dove edificò la Grande Meteora. I Monasteri furono costruiti sulla sommità delle rocce, in luoghi quindi pressochè irraggiungibili ed inespugnabili, proprio per difendersi dall’Impero Ottomano. Da allora fino al XVI sec. sono stati costruiti 24 monasteri. Tali monasteri col passare del tempo videro il declino, soprattutto a partire dal XVII sec. Oggi solo pochi sono ancora abitati da monaci o suore e solo 6 sono aperti al pubblico. Un tempo raggiungerli era molto difficile ed erano attivi sistemi di carrucole e reti, di cui potrete vedere i meccanismi in alcuni monasteri.

Vergina

A Vergina, l'antica capitale macedone Aigai, in seguito abbandonata per Pella, avrete modo di ammirare i resti archeologici del Palazzo Reale di Macedonia del III sec. d.C., ricco di importanti mosaici e stucchi decorati e la famosa Necropoli con più di 300 tumuli (molti risalenti all'XI secolo). E' qui nella necropoli che nel 1977 l'equipe guidata dal Professore Manolis Andronikos fece l'importantissima scoperta della tomba reale verosimilmente attribuita a Filippo II, nonostante ci siano ancora dubbi in proposito. Lo scheletro fu rinvenuto intatto; era custodito in un sarcofago d'oro, decorato nella parte superiore con l'emblema macedone della stella a 16 punte, chiamato “il Sole di Vergina”, che potrete ammirare nel Museo. Nella tomba fu rinvenuta inoltre la meravigliosa corona d'oro, costituita da 313 foglie di quercia e 68 ghiande, del peso di 717 kg, conservata anch'essa nel Museo. Nel sito si conserva anche il Teatro, vicino al Palazzo, ma molto più antico di esso, che si trova nel luogo dove la tradizione vuole che sia stato assassinato Filippo II nel 336 a.C.

Salonicco

Salonicco è la seconda città della Grecia per numero di abitanti e la prima e più importante della regione greca della Macedonia, ed inoltre è il capoluo della Macedonia Centrale. Il comune di Salonicco in senso stretto conta 363 987 abitanti, mentre l'area urbana, che giace su una baia del Golfo Termaico alla testa della penisola Calcidica, ha in totale circa un milione di abitanti. Salonicco è oggi un fiorente centro industriale, economico e culturale, e un punto nevralgico per i trasporti nel sud-est Europa ed è il secondo porto più grande della Grecia dopo quello del Pireo di Atene per trasporto di container. La città presenta diverse tracce della dominazione ottomana e della comunità ebraica, che prima della seconda guerra mondiale era una delle più numerose d'Europa, oltre che numerosissimi esempi di architettura bizantina e paleocristiana, che sono stati nominati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Quota base per persona in camera doppia standard € 278
Camera singola € 322
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

Quota base per persona in camera doppia superior € 342
Camera singola € 412
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

HOTEL CATEGORIA STANDARD
Kalambaka: Hotel Famissi***

HOTEL CATEGORIA SUPERIOR
Kalambaka: Hotel Famissi Eden****

 

La quota include:

- Tour con autopullman ed aria condizionata
- Biglietto del treno da Salonico a Kalambaka
- 1 pernottamento in camera doppia nella categoria indicata
- sempre trattamento di mezza pensione in hotel
- guida in italiano per le visite ed escursioni come da programma
- assistenza nostro ufficio di Atene in italiano

La quota non include:

- Volo da e per l’Italia
- 2 pranzi opzionali in ristorante € 20 per pasto per persona (prenotabili anche singolarmente)*
- Bevande ai pasti in hotel e ristoranti
- Escursioni facoltative
- Auricolari ed ingressi ai siti archeologici e musei non inclusi da regolare in loco alla guida
- Tassa di soggiorno locale da regolare in loco
- Spese gestione pratica inclusive di assicurazione medico-bagaglio, interruzione viaggio annullamento Covid

- Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “LA QUOTA INCLUDE”

*Per i passeggeri che scelgono di non usufruire dei pranzi extra opzionali durante il tour, il pullman osserverà una sosta insieme al
resto del gruppo al ristorante e non è previsto alcun servizio di trasferimento da o per il centro abitato più vicino nel caso detti ristoranti
siano in posizione isolata. E’ in ogni caso possibile usufruire del servizio ristorante con menù “ a la carte” e pagamento diretto in loco.

NOTE:

- Pasti: essendo tour di gruppo i pasti, laddove non previsto servizio a buffet, si intendono con menù predefinito non modificabile in loco. Eventuali allergie e/o intolleranze devono essere segnalate al momento della prenotazione.
 

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci telefonicamente o inviaci una mail,
siamo a tua disposizione.
Created with Sketch.
Da €278,00

Quota base per persona in camera doppia standard € 278
Camera singola € 322
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

Quota base per persona in camera doppia superior € 342
Camera singola € 412
Riduzione 3° letto adulto 10%
Riduzione 3°/4° letto bambino 4/11 anni non compiuti 50%
Bambino 0/4 anni non compiuti gratuito

Chiedi un preventivo

Potrebbero interessarti...